Il mio orgoglio sei tu e non i tuoi voti

0 1.349
Cari mamme e papà, ricordate sempre che il vostro bambino prende buoni voti perché voi siate orgogliosi di lui, ma impara per se stesso, per la voglia di conoscere, perché è curioso del mondo e perché sta costruendo se stesso… i buoni voti sono solo una meravigliosa conseguenza del suo entusiasmo, se li carichiamo di aspettative l’entusiasmo lascerà il posto all’ansia.

Il mio orgoglio sei tu e non i tuoi voti

I voti non sono lo specchio di ciò che sei, tu non sarai mai i tuoi voti, tu non vali così poco, sei molto di più.
Avevo grandi obiettivi per i tuoi primi anni di scuola e tu li hai meravigliosamente raggiunti tutti: volevo che fossi entusiasta ogni mattina, volevo che la voglia di imparare e di sapere fosse parte di te, che scoprissi che la scuola non è solo impegno e fatica, ma condivisione, autonomia, entusiasmo, e’ il momento in cui puoi essere te stessa e attingere a ciò che sei, senza il supporto di di mamma e papà, ma con strumenti diversi, con approcci che non conoscevi e che non sono quelli di casa.
Far parte di un gruppo e confrontarsi con i compagni può essere complicato a volte, ma ti aiuterà a costruire le basi del tuo approccio agli altri, al mondo, alla vita.
Sperimenta ciò che sei e costruisci quello che vuoi diventare, noi saremo qui ad ascoltare i tuoi racconti, a sentire le tue lamentele, a gioire dei tuoi traguardi e a consolarti per le sconfitte, ti daremo consigli che a volte non ascolterai e ci arrabbieremo perché sarai disubbidiente e testarda, ma poi gioiremo di questa sana normalità, perché l’orgoglio non è una bambina perfetta, ma una bambina felice e serena, l’orgoglio non me lo daranno mai i tuoi voti, ma il risultato di ciò che stai costruendo.
Tu non sei valutabile, non sei la tua pagella, tu sei curiosità, entusiasmo e scoperta costante, e l’obiettivo di ogni genitore è alimentare tutto questo, sempre, risponderò alle tue domande (santo google) impareremo  insieme un sacco di cose e le faremo nostre.
Ti amo piccola donna, ti amo tanto mio orgoglio!

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.