Grazie Greta Thunberg!

0
532
greta grazie da tata simona

E si, grazie di cuore Greta Thunberg, giovane ragazza svedese che hai svegliato chi dormiva e attivato chi non aveva coraggio, chi non si sentiva abbastanza “importante” o “competente” o “potente” per dire la sua, per gridare un diritto e un dovere allo stesso tempo, per chiedere di occuparsi della nostra terra, della nostra aria, del nostro futuro!

Grazie perché hai permesso a molti genitori, me per prima, di affrontare un argomento importante come la salute del mondo con i nostri bambini, consapevoli che non sono troppo piccoli, che non si è mai troppo piccoli, che è una loro, nostra responsabilità e che possono e devono fare qualcosa.

Grazie per lo schiaffo che mi hai dato, leggendo la prima volta di te, quanta ammirazione ho provato per la tua tenacia, per la tua perseveranza, per i tuoi sogni, che sono i sogni di tutti, ma molti non lo sanno e altri non ci credono più.

Il 15\03\2019 nella maggior parte delle piazze, in tutto il mondo hanno manifestato moltissimi giovani, uniti da un pensiero comune, da un bisogno comune, da una rabbia comune, moltiplicando l’energia possibile verso un obiettivo meraviglioso. E io ne sono immensamente affascinata e ispirata.

Salviamo il pianeta è l’unico che abbiamo 

Ho letto questa frase in molti striscioni, davanti a scuole, comuni, tra le mani di ragazzi speranzosi e consapevoli che sono l’ultima generazione che può fare qualcosa perché non sia troppo tardi.

E so che i nostri ragazzi saranno meglio di ciò che siamo stati noi, altrimenti abbiamo fallito nell’obiettivo educativo, perché questa è l’evoluzione: prendere ciò che di buono c’è stato e migliorare ciò che non ha funzionato, beh, i nostri ragazzi hanno un compito importante, c’è tanto da migliorare, ma Greta ci ha fatto capire che hanno tutte le competenze per farlo!

Friday For Future

Meravigliosamente uniti per il futuro, un futuro migliore, un futuro più giusto, il futuro che si meritano.

Io credo che sia un messaggio importante per tutti i genitori: lavoriamo per costruire le basi del mondo che vorremmo avere!

Questo dobbiamo fare tutti i giorni, non  ho dubbi, non ne avevo nemmeno prima, ma oggi è davvero una certezza, la certezza che l’unica strada percorribile sia quella del buon senso, dell’azione, la strada delle cose giuste, della condivisione, della bellezza.

Quindi grazie ancora Greta perché dai tuoi 15 anni ci hai insegnato cosa dobbiamo fare con i nostri figli, lanciandoci un messaggio forte e chiaro: educare con il buonsenso ad agire e condividere le cose giuste e belle che il mondo può offrire, difendendole con tutte le forze!

Insomma meglio di una lezione di pedagogia, per ogni genitore, a chi si chiede “Cosa posso fare per essere un buon padre o una buona madre?” Ecco la risposta: quello che Greta sta facendo per il mondo, se ne prende cura con amore, determinazione,  cercando sostegno e senza arrendersi mai, lottando per la sua salute e bellezza!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here